Ananke lab nasce dall' esperienza ormai ventennale della casa editrice Ananke edizioni, per guardare lontano, con innovazione e originalità.

Aperto ai diversi ambiti culturali, unisce la scientificità e la specializzazione del mondo accademico con la formazione professionale e la progettazione editoriale. Non solo dunque, saggistica e narrativa: ma corsi, concorsi e collaborazione culturale a tutto tondo.

ANANKE lab si occupa di Editoria Universitaria: l’intenzione è quella di ottimizzare il modo di pubblicare i testi di docenti, ricercatori, dottorandi e chiunque sia interessato alla carriera accademica, in linea con le direttive ANVUR del 2009, dotandosi di comitati scientifici autorevoli che valutano le proposte di pubblicazione con il metodo di peer review. Aspetto fondamentale è la digitalizzazione delle pubblicazioni grazie alla piattaforma Kommunikapp di cui progetto pioniere è Bioetica. Rivista interdisciplinare, la rivista scientifica della Consulta di Bioetica onlus, diretta da Maurizio Mori.

Il secondo settore è quello della formazione. Con i suoi corsi di formazione pensati ad hoc per le principali figure professionali presenti nel campo editoriale, ANANKE lab offre agli amanti del “mondo libro” la possibilità di acquisire le competenze necessarie per entrare nei suoi meccanismi di progettazione, creazione e diffusione.

Infine, i concorsi. Nascono pensando il libro come un progetto in cui persone o realtà diverse si incontrano e lavorano insieme per raggiungere lo stesso fine: diffondere il messaggio che un libro specifico nasconde tra le sue pagine.

Collaborazione” e “interazione” con settori affini al mondo editoriale (musica, teatro, arte, cinema e, perché no, anche quelli che di primo acchito sembrerebbero lontani) sono, infatti, le parole d’ordine di ANANKE lab. La scommessa è rispondere alle nuove sfide del mondo editoriale con freschezza, dinamicità ed efficacia. La vocazione resta la qualità, dei libri, dei progetti e delle storie da raccontare.